Palpiti di felicità

Nella particolare cornice dell’ “Area eventi” del “Centro Sicilia” di Catania, il 13 novembre si è svolta la manifestazione “RISTOWORLD SYMPOSIUM LAZIO ALLA SCOPERTA DELL’ITALIA”.

Gli alunni  del nostro istituto, per il secondo anno consecutivo, hanno partecipato alle gare di “cucina”, “cocktail” e “cucina alla lampada” .

Quest’anno a rappresentarci per la “cucina alla lampada” sono stati: Noemi Nicotra e Jennifer Di Giacomo, per il “cocktail” Chiara Santagati e Marica Basile , per la “cucina” Giovanni Bomparola .
E’ stata una gara emozionante che ha fatto esaltare i nostri cinque sensi per la bontà dei piatti presentati, per il loro profumo, per la piacevole sensazione visiva e per i complimenti che sono stati rivolti ai nostri partecipanti per la competenza con cui descrivevano le loro preparazioni in inglese.

Il tatto è stato infine gratificato per le stretta di mano che ha concluso con immensa gioia le gare in seguito alle quali sono state conseguiti riconoscimenti prestigiosi:

Oro e argento nella categoria cocktail

Bronzo nella categoria cucina

Oro assoluto nella categoria “cucina alla lampada.”

Impegnativi e costanti i sono stati gli “allenamenti” che hanno consentito questi prestigiosi successi e senza dubbio l’elemento trainante che ha contribuito al successo è stato la ferrea volontà dei nostri ragazzi   che ha permesso di superare tutte  le difficoltà  non ultima della quali l’essere presenti a scuola nelle ore antimeridiane per gli allenamenti e nel pomeriggio frequentare le lezioni.

I miei ringraziamenti vanno al prof Di Bella Mauro (cocktail), Pulvirenti Massimo

(cucina alla lampada ), Rinaldi Mario (cucina).

Il loro apporto è stato fondamentale nella selezione dei ragazzi e nel fornire loro  le conoscenze e competenze utili ai riconoscimenti raggiunti.

Si può senza dubbio dire che è stato un successo collettivo che ha commosso tutti per la soddisfazione di aver creato un autentico spirito di squadra.

I ragazzi del Wojtyla hanno dimostrato con il loro” argento vivo” che nessun ostacolo è insuperabile e che il nostro istituto riesce sempre ad emergere anche da vicissitudini, la mancanza di locali idonei allo studio,  che abbatterebbero chiunque, con il sorriso sulle labbra consapevoli che l’apprendimento è il trampolino di lancio per  la loro attività futura.

Ringrazio la Dirigenza e il nostro D.S.G.A.  per il supporto , i Fiduciari di plesso per esserci stati vicini, gli assistenti tecnici per averci SOPPORTATO …..ma un grazie speciale va a voi ragazzi che in ogni occasione siete capaci di far uscire una  lacrima di gioia e fare  palpitare piacevolmente  il  cuore al ritmo dei colori del nostro istituto

GRAZIE

DANILO DE FEO