La scoperta di una grande opportunità di lavoro per gli studenti!

La settimana tra il 5 e il 14 Marzo un gruppo di studenti , selezionati tra le eccellenze del corso turistico ,hanno avuto la straordinaria opportunità di partecipare all’ Expo 2020 Dubai, l’Esposizione Universale che si  è svolta negli Emirati Arabi Uniti dal 1° ottobre 2021 al 31 marzo 2022. Gli studenti sono stati accompagnati in questa esperienza dalla Dirigente, dottoressa Daniela Di Piazza, dalle professoresse Fiamingo e Viola e dal prof Rapisarda. Inutile sottolineare l’entusiasmo dei ragazzi che hanno avuto il privilegio di vivere quest’esperienza importante sia dal punto di vista professionalizzante ma , soprattutto dal punto di vista umano .

Attraverso la rete Linkedin, presentando il proprio curriculum, una volta diplomati, gli studenti possono avviare un’attività professionale all’interno degli Emirati Arabi. La  splendida guida, Amal, ha incoraggiato i ragazzi spiegando loro che negli Emirati vige la meritocrazia e, laddove siano presenti competenza e impegno, non è difficile avere gratificazioni professionali.

Peraltro, la Ristorazione italiana è molto apprezzata.

L’Expò, fantasmagorico! Un profluvio di luci, colori, effetti “scenici” davvero notevole, ampio e ben organizzato. Il tema che gli organizzatori di Expo hanno lanciato nell’ultimo mese è stato: “Expo 2020 Dubai: It’s now or never”, ora o mai più, per sottolineare la straordinarietà dell’evento.

Varcata la soglia entri nel “Mondo”. Il Mondo rappresentato da una miriade di padiglioni all’interno dei quali hai la percezione di “essere” in quel luogo. La fierezza dei rappresentanti dei padiglioni che in forme diverse presentano luoghi, sapori, usanze, tradizioni, radici della loro terra.

La tematica fondamentale che attraversa tutto l’Expò è l’ecosostenibilità.

Molte esposizioni privilegiano la modalità digitale ed interattiva.

L’itinerario dell’intero viaggio, magistralmente organizzato dalla  DS, dottoressa Daniela Di Piazza, ha offerto esperienze a tutto tondo di una civiltà differente dalla nostra ma che riesce a cogliere ed amplificare suggestioni europee e dell’universo mondo.

L’idea degli Emiratini è che Dubai diventi la capitale del mondo intero.

Architettura avveniristica con un uso sapiente delle luci. Forme e colori singolari e fantasmagorici, eleganza e giochi d’acqua nelle fontane.

Il deserto con la sua sabbia rossa e il tramonto “bianco”, esperienza unica!

La percezione chiara di essere nel deserto e, allo stesso tempo, dentro una città grandissima con l’opportunità di recarsi al mare. Il deserto e il mare……Certo è stato un viaggio  unico, che ha arricchito   tutti i partecipanti  che difficilmente  lo dimenticheranno.